Veterinaria, cos'è la medicina preventiva?

Perché è importante la medicina preventiva per gli animali

;

Cerchi un gestionale?

Smart Vet è il gestionale veterinario che fa per te. Provalo gratis per 30 giorni senza alcun impegno.

Tags

Veterinaria, cos'è la medicina preventiva?

by Blogger

Pubblicato il 24/11/2016

In ambito umano la medicina preventiva è molto importante, mentre in ambito veterinario si sta affermando poco a poco.

La domanda è “perché se è fondamentale per gli uomini, non dovrebbe esserlo per gli animali?”.

La risposta è molto semplice, in realtà lo è, il problema è solo culturale.

I proprietari di animali vanno a trovare il veterinario solo quando il cane/gatto sta male, in quest’ottica l’equazione veterinario = malattia è immediata.

L’input a cambiare quest’equazione in veterinario = prevenzione, deve venire proprio dal veterinario, il quale con molta pazienza dovrà spiegare a tutti i clienti perché è bene fare prevenzione sui propri animali.

L’unico modo per convincere qualcuno è convincere prima se stessi, il veterinario dovrebbe, se d’accordo con la medicina preventiva, entrare in una dimensione in cui condivide e quindi poi consiglia questo approccio.

Ergo il veterinario deve avere come prima mission, non quella di curare gli animali, ma fare di tutto per non farli ammalare. Questo significa cambiare il proprio approccio al lavoro, al cliente e a tutto ciò che concerne l’attività stessa.

Detto ciò passiamo a vedere alcuni punti per cui la medicina preventiva porta dei vantaggi a tutti.

Guardando la medicina preventiva dal punto di vista del proprietario, si vedranno dei miglioramenti relativi alla salute dell’animale.

Il rapporto tra cliente e veterinario sarà più intenso e frequente creando una maggiore conoscenza e sensibilità da parte del proprietario dell’animale.

Dal punto di vista del veterinario si avranno pazienti più sani, con i quali è più facile lavorare ed interagire; la maggiore conoscenza del proprietario porterà ad una migliore ricezione degli input.

Generalmente la medicina preventiva può essere gestita attraverso assicurazioni, piani di salute o altri strumenti analoghi. Questo è un vantaggio per tutti in quanto il proprietario dell’animale può sapere in anticipo quanto spenderà, mentre il veterinario può sapere in anticipo quanto incasserà.

Questo modo di lavorare permette di lavorare in modo più tranquillo e sereno; questo stato d’animo si rifletterà di certo su tutta la vita lavorativa e non, del veterinario.

 

Siamo sicuri che il cambiamento è in atto, dovremo solo aspettare che il cambiamento diventi prassi, per vedere un miglioramento da parte di tutti.



Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email Stampa