I gestionali per ambulatori veterinari sono necessari solo alle grandi strutture?

Le grandi strutture possono ottenere ottimi margini di miglioramento in termini di produttività dall'adozione di gestionali veterinari. Ma non solo loro...

;

Cerchi un gestionale?

Smart Vet è il gestionale veterinario che fa per te. Provalo gratis per 30 giorni senza alcun impegno.

Tags

I gestionali per ambulatori veterinari sono necessari solo alle grandi strutture?

by admin Blogger

Pubblicato il 07/06/2014

L'acquisto di un sistema VPMS (Veterinary Practice Management Software, cioè un gestionale per cliniche veterinarie) è una decisione molto importante per un ambulatorio. Normalmente richiede un investimento di tempo, denaro e lavoro e ha un profondo impatto sulle modalità operative della clinica. Purtroppo, queste sono proprie le risorse di cui un piccolo ambulatorio soffre la mancanza.

Quando sono presenti soltanto uno o due dipendenti a gestire l'intera struttura, la stessa persona è in genere responsabile di molte attività diverse. Non solo quindi si lavora sempre sotto pressione, ma non si ha spesso il tempo di imparare e adattarsi a nuovi sistemi. Per questo motivo strutture veterinarie con meno di 3 medici potrebbero anche essere riluttanti ad investire un sacco di soldi in un gestionale veterinario.

Le strutture più grandi al contrarrio non solo hanno le risorse per attuare progetti su larga scala, ma hanno anche il volume giusto di pazienti per giustificare l'investimento. Molto spesso inoltre hanno anche personale IT in casa in grado di risolvere eventuali problemi che possano sorgere durante l'utilizzo dei software. Queste ragioni portano spesso i professionisti singoli o quei veterinari che fanno parte di piccole cliniche a concludere che i sistemi VPMS sono più adatti a grandi strutture o agli ospedali.

Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. In realtà, gli uffici più piccoli potrebbero beneficiare di maggiori margini di miglioramento in termini di produttività rispetto alle grandi strutture proprio perché, disponendo i gestionali permetterebbero di utilizzarle in modo più efficace.

I gestionali veterinari clinici automatizzano molti dei processi coinvolti nell'operatività quotidiana della vostra clinica. Registrazioni, programmazione appuntamenti, statistiche, fatturazione, certificati, etc possono essere fatti più velocemente ed efficientemente con i VPMS che con la documentazione cartacea. Certamente grandi volumi di pazienti permettono alle grandi strutture di beneficiare dell'adozione di un sistema informativo, ma questo vale anche per i piccoli team. Avete una sola persona a gestire gli appuntamenti, la fatturazione e contabilità? Un gestionale veterinario può aiutarlo ad eseguire lo stesso lavoro in meno tempo, che equivale a personale meno carico e più produttivo.

Una preoccupazione comune dei singoli professionisti veterinari riguarda l'investimento richiesto per un sistema gestionale completo. Nessun problema: utilizzare software per veterinari basato sul Cloud, che di solito adottano un modello ad abbonamento, aiuta a mantenere i costi sotto controllo.Questi gestionali inoltre sono facilmente accessibili tramite browser web su tutte le apparecchiature esistenti, quindi non c'è necessità di aggiornare o comprare nuovi computer. Scegliere inoltre un prodotto realizzato con il contributo di altri veterinari in fase di progettazione può anche contribuire a ridurre la curva di apprendimento.

Come osservato dunque, i piccoli ambulatori possono beneficiare altrettanto, se non maggiormente, delle cliniche di grandi dimensioni nell'implementare un VPMS. L'acquisto e l'utilizzo di un buon gestionale è sicuramente a migliore decisione che potreste prendere per la vostra attività.


Smart Vet è stato progettato con il contributo di ben 10 veterinari allo scopo di renderlo adatto a tutte le realtà


Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email Stampa