Il veterinario sorridente

Il veterinario sorridente è un veterinario più produttivo, che ha un miglior rapporto con i clienti e con i suoi collaboratori; sorridi è gratis!

;

Cerchi un gestionale?

Smart Vet è il gestionale veterinario che fa per te. Provalo gratis per 30 giorni senza alcun impegno.

Tags

Il veterinario sorridente

by Blogger

Pubblicato il 18/11/2015

Partiamo da una scoperta tutta italiana conosciuta come i “neuroni specchio”; questi sono i responsabili dell’empatia umana, sono neuroni  che si attivano anche quando è un altro a compiere un’azione.

 A parte le implicazioni filosofiche che comporta tutto questo nel rapporto mente/cervello quello che a noi interessa è il seguente argomento: se io veterinario sorrido ai miei clienti e li accolgo con simpatia e allegria trasmetterò loro il buon umore. Qualcuno dirà, sì bene, ma cosa me ne faccio del buon umore? Esperimenti di neuromarketing hanno dimostrato come i clienti di buon umore sono disposti a spendere di più ed a percepire il prodotto/servizio come migliore.

Pensate un attimo allo sbadiglio, perché se vedo qualcuno sbadigliare o addirittura leggo di qualcuno che sta sbadigliando lo faccio anch’io? State sbadigliando vero! La risposta è semplice: neuroni specchio. Avete provato voi stessi la potenza dei neuroni specchio, non è necessario vedere un’azione per attivare i neuroni specchio, basta anche solo raccontarla per indurre uno stato empatico.

Quanto detto cosa significa, che il veterinario deve fingere e sorridere sempre e comunque  come fanno i politici? No di certo. Un trucco è utilizzare il metodo Stanislavskij: agire a livello cognitivo e pensare solo a idee positive e non negative, in modo da autoindurvi  sorrisi e stati emotivi positivi.

Questo ovviamente vale anche per lo staff nei confronti dei clienti e del direttore di struttura nei confronti dello staff: funziona più un sorriso che un rimprovero. Un rimprovero è un rinforzo negativo, un sorriso è un rinforzo positivo che genera aumento della produttività.

 Va da sé che questo discorso non può che essere asintotico, per cui è un modello da seguire il più possibile e non uno schema rigido, ma di sicuro come tutto ciò che fa l’essere umano, se ci si allena adeguatamente porta i suoi frutti e soprattutto è gratis!!



Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email Stampa